NON GRATTIAMO IL CIELO!

NOTIZIE

 

Il no al grattacielo Intesa-Sanpaolo: gennaio - dicembre 2009

 

25 MAR 2010

Le azioni del Comitato "Non grattiamo il cielo" tappa per tappa



“Sì al grattacielo. Attenti a non far fuggire la banca” Il sindaco difende la delibera - da La Stampa del 10 dicembre 2009 Leggi

E continuano ad essere pubblicate le lettere sul grattacielo Intesa Sanpaolo sulle pagine de La Stampa:"Torino è unica, col grattacielo un po’ meno". "Il Grattacielo (molto poco) rinnovabile" di Giorgio Faraggina. "Mi chiamo Irene, vorrei più verde". "Il grattacielo come un bancomat" Leggi

12 dicembre 2009 In bici per la Giornata di azione per il clima Anche il Comitato Non grattiamo il cielo ha partecipato all'iniziativa Le foto Guarda





Consumi energetici del grattacielo Intesa Sanpaolo: un articolo dell'ingegnere Alex Sorokin per il Comitato Non grattiamo il cielo Leggi

Non si ferma la pioggia di e-mail di protesta... e vi invitiamo a continuare ad inviare lettere a giornali e partiti! Leggi

Alcune testimonianze di studenti e lavoratori stranieri contrari alla costruzione del grattacielo a Porta Susa Leggi

Grattacielo Sanpaolo, ribatte l'assessore - Lettera dell'assessore all'Urbanistica, Mario Viano, pubblicata su La Stampa del 02.12.2009 Leggi

Grattacielo, il sindaco chiede lumi a Salza - da La Stampa del 01.12.2009 Leggi

Un ripensamento sui grattacieli? Lettera del prof. Guido Montanari pubblicata su La Stampa del 30.11.2009 Leggi

Lunedì 30 novembre 2009 Rimandata la votazione del Consiglio comunale sul grattacielo Intesa Sanpaolo Abbiamo fatto pressioni affinché venissero presentati numerosi emendamenti contro la delibera sul P.E.C. (Piano Esecutivo Convenzionato) del grattacielo Intesa Sanpaolo. Abbiamo conquistato 4 giorni lavorativi e 4 giorni festivi, per fare in modo che i consiglieri comunali riflettano sulla votazione di questo piano. Nessun organo di informazione si è occupato delle criticità emerse nella V.I.A. della Provincia di Torino per la realizzazione dei pozzi del grattacielo. Siamo a disposizione dei giornalisti per fornire tutti gli elementi riguardanti queste criticità





Servizio televisivo della trasmissione RAI 3 "Ambiente Italia" del 28 novembre 2009 Guarda) Domenico Finiguerra accenna alla sua esperienza collegata allo stop al consumo del territorio


23 novembre 2009 Il Comune di Torino dice sì al grattacielo Fuksas - Regione Piemonte Il Consiglio comunale comunale con 27 voti favorevoli e 3 contrari approva l'accordo di programma con la Regione per la costruzione del grattacielo Fuksas sull'area ex-Avio in zona Lingotto. Il nostro comunicato: "La Regione doveva e dovrebbe fare come la Provincia" Leggi




Il Comune di Torino dice NO alla Verifica d'Impatto Ambientale per il grattacielo Intesa San Paolo Il testo della documento che esclude la V.I.A. per la Torre a Porta Susa Leggi

Le controdeduzioni del Comune di Torino alle osservazioni sulla Verifica di Assoggettamento a VIA del grattacielo Intesa San Paolo Nell'agosto 2009 il coordinamento delle associazioni ambientaliste (Italia Nostra Piemonte e Valle d’Aosta Onlus, Legambiente Ecopolis Onlus, Mountain Wilderness Italia Onlus, Pro Natura Torino Onlus) e il prof. Guido Montanari avevano presentato le osservazioni alla Verifica di Assoggettamento a VIA del nuovo centro direzionale Intesa San Paolo

Le osservazioni Leggi Le controdeduzioni Leggi




"Una bestia strana che mangia energia" è stato il commento di Angelo Benessia, presidente della Compagnia di San Paolo, sul grattacielo a Porta Susa. Durante uno degli incontri della rassegna OpenMind alla domanda "Quale importanza avrà il grattacielo che si sta costruendo?", Angelo Benessia ha risposto: "E' una bestia strana, che costa tanto, che mangia energia, che come tutti i grattacieli dopo un certo numero di anni dev’essere abbattuto e rifatto". Resta quindi alto il dibattito intorno al grattacielo Intesa San Paolo. Lunedì 2 novembre 2009 La Stampa (prima pagina - cronaca di Torino) pubblica una lettera aperta di Monica Cerutti, capogruppo di Sinistra Democratica al Comune di Torino: "Caro Benessia, sul grattacielo siamo con lei". E su La Repubblica del 4 novembre compare anche una risposta di Chiamparino a Benessia: "Evidentemente gli piacciono le casette basse di Rodi: io preferisco New York. In ogni caso eviterei di portare avanti discussioni inutili, infarcite di polemiche pretestuose. La competenza in capo al grattacielo spetta a noi e questo è". Così la pensa sindaco di Torino... Gli articoli:

Angelo Benessia: “Il grattacielo Sanpaolo? Bestia mangia-energia" - da La Stampa del 29.10.2009 Leggi

Benessia-Salza, l'ultimo match si gioca sul grattacielo - da La Repubblica del 29.10.2009 Leggi

Caro Benessia, sul grattacielo siamo con lei - da La Stampa del 02.11.2009 Leggi

Il grattacielo alla fine fa risparmiare - da La Stampa del 03.11.2009 Leggi

Il Comunicato del Comitato Non grattiamo il cielo del 04.11.2009 Leggi

“Il grattacielo non si cambia”
Il sindaco Chiamparino replica a Benessia - da La Stampa del 05.11.2009 Leggi





23 ottobre 2009 170 metri e i 45 piani di Piano Intervento di Paolo Hutter sul periodico TC - Terra Comune Leggi



Da La Repubblica del 13 ottobre 2009 "Basta grattacieli: ridateci il Monte Fuji" È il simbolo della capitale giapponese: un vulcano dormiente che gli abitanti della città ritengono sacro. Ma la speculazione edilizia lo ha reso quasi "invisibile". E così è nata un´associazione: "Difendiamo il panorama" Leggi



8 ottobre 2009 Super consumi nel progetto della Super Torre Si svolge in questi giorni a Torino Esposizioni, Uniamo le Energie, il grande evento dedicato alla sostenibilità e all'energia. Anche i grattacieli sono stati un tema di discussione durante i forum dedicati alla bioedilizia. Per l'occasione il Comitato Non grattiamo il cielo ha denunciato con un presidio e un volantinaggio gli eccessivi consumi energetici del grattacielo Intesa San Paolo a Porta Susa. Leggi il comunicato stampa del Comitato

WI-PIEtv intervista il Comitato Non grattiamo il cielo in occasione del presidio davanti ad Uniamo le Energie - Torino Esposizioni
Clicca qui per vedere il video (scorri il menù centrale fino a "Protesta contro i grattacieli")

Rassegna stampa Riprendiamo i principali articoli apparsi sui mezzi di informazione dopo la denuncia sui consumi energetici del grattacielo Intesa San Paolo Leggi

Intesa San Paolo predica bene e razzola male Riprendiamo un'intervista apparsa sul sito Finance Business Italy: La politica ambientale delle banche e il caso Intesa Sanpaolo Cresce anche in ambito bancario la sensibilità per i valori legati alla tutela ambientale. Tramite la Politica Ambientale... Leggi




Settembre 2009 Il Settore Ambiente e Territorio del Comune di Torino sospende la fase di verifica della procedura di VIA (Valutazione d'impatto ambientale) del grattacielo Intesa San Paolo a Porta Susa. Viene così accolta una richiesta che il Comitato aveva fatto nelle osservazioni riguardanti il PEC. Per saperne di più clicca qui

E' on-line una nuova versione delle osservazioni del Comitato Non grattiamo il cielo al PEC - Piano Esecutivo Convenzionato - del grattacielo Intesa San Paolo. Per scaricare e leggere il nuovo documento clicca qui




Da La Stampa del 29.09.2009 Se una città vende l'anima ai grattacieli Le amministrazioni contano troppo sugli oneri di urbanizzazione. Riflessioni di un non torinese preoccupato per il volto della metropoli subalpina Leggi





Agosto 2009 Sono state presentate le osservazioni al PEC - Piano Esecutivo Convenzionato - del grattacielo Intesa San Paolo. Per i progettisti, i documenti da loro elaborati, potrebbero già soddisfare le esigenze imposte dalla Valutazione d'Impatto Ambientale (VIA) a cui dovrebbe essere sottoposto il progetto Intesa San Paolo. Nelle osservazioni vengono però evidenziate tutte le carenze progettuali del grattacielo. Vedremo quale sarà la risposta del Comune di Torino. Ecco i documenti:

Le osservazioni del coordinamento delle associazioni ambientaliste Italia Nostra Piemonte e Valle d’Aosta Onlus, Legambiente Ecopolis Onlus, Mountain Wilderness Italia Onlus, Pro Natura Torino Onlus Leggi

Le osservazioni del prof. Guido Montanari Leggi



Per consultare il PEC del progetto Intesa San Paolo Clicca qui

Verifica di assoggettabilità a V.I.A - Valutazione d'impatto ambientale - del grattacielo Intesa San Paolo a Porta Susa: 1 - 2 - 3 - 4 - 5


Depositato il Piano Esecutivo Convenzionato (PEC) per la realizzazione del grattacielo Intesa-San Paolo Comunicato stampa del 7 luglio 2009 Leggi




Sul grattacielo c'è l'occhio dell'archeologo - da Repubblica Torino del 30.07.2009 Leggi

---------------------------------------------------------------------------

Bandiere per tutti!

Dopo essere andate a ruba, ritornano le bandiere No Grat. Sabato 18 luglio 2009 ci siamo trovati in via Garibaldi per creare delle nuove bandiere. Abbiamo confezionato sul momento delle nuove bandiere contro il grattacielo.

GUARDA LE FOTO: Foto1 - Foto2 - Foto3 - Foto4 - Foto5 - Foto6 - Foto7 - Foto8

----------------------------------------------------------------------------

CRESCE L'INS-ORTO
Sabato 23 maggio ci siamo trovati ai Giardini Grosa (accanto al cantiere del grattacielo) per un picnic insieme agli amici di Massa Critica e in concomitanza con un'iniziativa che vedeva i bambini dell'elementare Vittorio Alfieri creare una community garden, un giardino fiorito all'interno dell'area verde
Per vedere le foto clicca qui: 1 2

Sono state presentate anche le bandiere del Comitato (leggere più in basso) e un nuovo gadget: la veletta No Grat da bicicletta

----------------------------------------------------------------------------

!!! FIRMA LE PETIZIONI ON LINE !!!

Per tutti: Stop alla svendita delle città e dei beni comuni - No al grattacielo Intesa-Sanpaolo

Per gli studenti universitari:
Intesa-Sanpaolo: l'Università di Torino cambi banca!

---------------------------------------------------------------------------

E' STATA SCELTA LA BANDIERA UFFICIALE DEL COMITATO! Eccola qui. Chi è interessato ad acquistarne una o più scriva a cieloditorino@libero.it. Le bandiere sono ordinabili in due formati:
70 cm x 100 cm = 10 euro
100 cm x 140 cm = 20 euro


----------------------------------------------------------------------------

Ed ecco il volantino distribuito durante la Biennale Democrazia (22-26 aprile).

----------------------------------------------------------------------------

Aumento delle cubature - vignetta inedita di Vauro
Nel bel mezzo della polemica che ha portato i vertici Rai a sospendere Vauro dalla trasmissione Annozero di Rai2, il comitato pubblica una vignetta inedita sull'aumento delle cubature... La vignetta è stata regalata ai ragazzi del comitato al termine della puntata di Annozero sul "Piano casa" del 26 marzo 2009. ECCOLA!

----------------------------------------------------------------------------

GLI ALBERELLI DA FRUTTA che abbiam piantato nei giardini Grosa stanno fiorendo! Leggi il volantino per lo scorso 3 aprile


GUARDA IL VIDEO DELLA FESTA DI PRIMAVERA DEL 21 MARZO 2009!
e della PERFORMANCE TEATRALE DI ALESSANDRO ED ERICA ...e L'ULTIMO SPOT DEL COMITATO!

----------------------------------------------------------------------------

LETTERA AI GIORNALI DOPO ANNOZERO

Caro direttore, siamo Federico e Lorenzo, i due ragazzi del Comitato Non grattiamo il cielo di Torino che giovedì sera sono intervenuti alla trasmissione Annozero di Rai2, nella quale purtroppo non siamo riusciti a dire cosa stiamo facendo per contrastare la costruzione del grattacielo Intesa-Sanpaolo nella nostra città. Ce l'hanno impedito Maurizio Lupi e Daniela Santanchè, rappresentanti di una classe politica che, senza pudore e con arroganza, arriva a negare perfino quei minimi spazi di espressione concessi a noi giovani. Avremmo voluto raccontare dei nostri 4 alberi da frutta “abusivi” piantati a ridosso del cantiere dello scavo preliminare del grattacielo, e delle decine di semi e piantine del nostro “Ins-Orto”, che stiamo coltivando insieme agli abitanti del quartiere. Avremmo poi raccontato dell’arrampicata su uno degli alberi che il cantiere stava per espiantare, delle simulazioni realizzate per far vedere come cambierebbe irrimediabilmente il paesaggio della città (disponibili su www.nongrattiamoilcielo.org), delle enormi bolle di sapone fatte sotto la sede della banca e anche in faccia al presidente Salza… Avremmo infine risposto alla Santanchè, desiderosa di nuovi simboli per Torino, che siamo affezionati all’architettura storica della nostra città, e che Torino non è affatto “piatta e grigia” (fuori onda), ma piena di vita e colori, che la animano tra i riccioli barocchi dei suoi palazzi e sotto i portici dei viali ottocenteschi. Speriamo che si sia almeno capito che 300 milioni spesi per nuovi uffici, quindi per un’opera inutile, sono uno schiaffo a chi sta vivendo la crisi.

Lorenzo Fracastoro
Federico Vozza
(nongrattiamoilcielo.org)


La risposta del direttore di Eddyburg.it

----------------------------------------------------------------------------

26 Marzo 2009
primo (breve) servizio sul sabato 21 marzo in cui è nato INS-ORTO a cura di Enzo Mosca
cercasi volontari per turni di manutenzione dell INS-ORTO
ogni giorno almeno uno dovrebbe passare!!

21 Marzo 2009
Ecco le prime foto della festa tenuta ai giardini Grosa... musica, polenta, piantumazioni e l'inaugurazione dell'ins-ORTO: l'orto popolare dei giardini Grosa...! GUARDA LO SLIDESHOW! (e il volantino)
"Meglio un piccolo albero che un grattacielo": la video/intervista realizzata da Claudio Zangarini durante le operazioni di piantumazione del susino a fianco del cantiere SanPaolo.

Cantiere del grattacielo, il Sanpaolo rinuncia all’inaugurazione ufficiale - da La Stampa del 18.03.2009

11 Marzo 2009
Il giardino Grosa ha un nuovo abitante! un piccolo susino piantato dal Comitato e dedicato all'articolo 9 della Costituzione. Ecco le foto: foto1, foto2, foto3, foto4, foto5 - GUARDA IL VIDEO "Meglio un piccolo albero che un grattacielo" realizzato da Claudio Zangari sulla difesa degli alberi dal cantiere

28 Febbraio 2009
Con lo striscione "Soldi per il lavoro, non per il grattacielo" eravamo presenti alla manifestazione indetta dalla Cgil a difesa del lavoro e contro la precarietà.


COMUNICATO STAMPA DEL COMITATO 23.02.2009
Il cantiere per il buco del grattacielo non è riuscito a terminare in giornata i lavori di espianto e trapianto degli 8 alberi che vengono tolti dai giardini. Il comitato, alcuni giovani e cittadini della zona hanno contestato fin dal mattino i lavori. C'è preoccupazione per la sorte degli alberi deportati, ma soprattutto c'è contrarietà per la cementificazione e privatizzazione di una parte del già scarso spazio verde, l'unico della zona. Per l'improbabile e megalomane impresa dell'inutile grattacielo avrebbero dovuto stare dentro l'area venduta a Intesa San Paolo e non sacrificare, invece, un terzo del giardino. L'arrampicamento con striscione, il piccolo corteo dal presidio, la contestazione durata ore hanno provocato l'intervento della polizia e comunque un rallentamento dei lavori. Solo 4 alberi (di 8) sono stati portati via, mentre prevedevano di far tutto in giornata. Speriamo che l'accaduto porti a una maggiore responsabilizzazione della Circoscrizione e anche dei residenti che finora per lo più mugugnano in silenzio. Il comitato continuerà a trovarsi ai giardini.

Commentiamo l'articolo comparso su Torino.Repubblica.it (vedi immagine) - Le foto del presidio: foto1 || foto2 || foto3 || foto4 || foto5 || foto6 || foto7 || foto8 || foto9 || foto10 || foto11 || foto12 || foto13 || foto14 || foto15 || foto16 || foto17 || foto18 - La notizia ripresa dai giornali:City press; la Repubblica



20 Febbraio 2009
"Gli alberi lo grattano meglio... il cielo" Il comitato ha lasciato uno striscione ai giardini Grosa

14 Febbraio 2009
"Innamorati della Cultura - Più talento meno cemento!"
Non grattiamo il cielo ha aderito alla giornata innamorati della cultura. Il pomeriggio di S.Valentino è stato l'occasione di sentire l'entusiasmo delle tante persone venute a trovarci in Piazza San Carlo. Bolle di sapone giganti hanno salutato la sede di Intesa-SanPaolo
guarda il volantino!;
versione volantino formato stampa!

GUARDA LE FOTO!foto1 foto2 foto3 foto4 foto5

11 Febbraio 2009
BOLLE DI SAPONE - Due momenti della contestazione al discorso di Salza durante il convegno organizzato dal Sanpaolo dal titolo "Impresa e finanza insieme per le energie sostenibili".
Guarda le FOTO 1 - 2 - 3 - 4
Il giorno dopo sui giornali RASSEGNA STAMPA
Immagini: La Repubblica - La Stampa - Agenzia Asca - City - Metro - Leggo; Testo: La Repubblica - La Stampa - Agenzia Asca - City

04/02/09 Dopo l'espansione è iniziata la cementificazione.


Partono le prime lettere di disdetta del conto Sanpaolo per protesta contro l'avventura grattacielo Ecco il testo delle lettere con cui i gli ex correntisti Intesa-Sanpaolo motivano la loro decisione: 1 e 2

Il mattone è buon investimento? Presentazione del libro "Il partito del Mattone" al Circolo dei Lettori di Torino il 22 gennaio 2009 Guarda il video


31/01/09

Continua l'espansione del cantiere; questa volta sul lato di via Cavalli. Gli alberi compresi nella nuova area degli scavi sono 6.
Nella sezione immagini le foto della giornata con l'azione in difesa degli alberi.


28/01/09

I lavori del cantiere si sono allargati su C.so Vittorio Emanuele e almeno 4 alberi sono stati inglobati all'interno del nuovo perimetro. Guarda. Altre foto nella sezione immagini.


25/01/09
Leggi l'intervento Montanari-Soave sulla Stampa.


22/01/09 - Contestazione cartellonistica

Le foto del picnic di oggi:

Area da discutere
Area da non grattare
Area ex bancaria
Area naturalistica

Il primo dei nuovi manifesti nati dagli incontri del picnic!


20/01/09 - Protesta contro l'allargamento del cantiere

Le foto della giornata di martedì 20 gennaio

Incatenato per difendere l'albero
Le catene
Dentro il cantiere
Scambio di idee con gli operai

Un alberello così può sembrare poca cosa, ma abbiamo ottenuto garanzie che non verrà abbattuto e protestato contro la mancanza di informazione e concertazione nella gestione del cantiere.


10/01/09

Ci siamo riuniti in un secondo picnic di fronte al cantiere per scambiare idee e visioni con gli abitanti del quartiere e abbiamo aperto il nostro piccolo cantiere: una Mole abusiva di neve


6/01/09 - Considerazioni picnic

Prendiamo confidenza con la contestazione del cantiere.
Il picnic dei Re Magi è andato piuttosto bene. Ci siam alternati quasi in trenta sotto il gazebo dei giardini Grosa, sotto abbondante nevicata. E' stata anche fatta una piccola Mole di neve.

Prossimo esperimento di picnic - sempre ai giardini di fronte alle Nuove e al Palgiustizia, sotto il cantiere del buco - sabato 10 gennaio h 13.00. Lo scopo è quello di familiarizzare coi giardini che vorremmo difendere da una futura espansione dell'area di cantiere e farne luogo di presidio.

Guarda le foto:

Foto di gruppo

Picnic
Pupazzo di neve
Per sempre senza grattacielo


 

Archivio delle news | Torna indietro